Calabria – sorpreso ad appiccare incendio: arrestato

906

 

Un uomo S.F., di 45 anni, è stato arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari dalla Polizia locale di Lamezia Terme.
È stato sorpreso mentre tentava di innescare un incendio in un terreno confinante con la strada provinciale 280.

La pattuglia, nell’ambito delle direttive impartite dalla Commissione prefettizia in materia di intensificazione dei controlli finalizzati ad arginare il fenomeno dei roghi estivi, ha bloccato l’azione del quarantacinquenne dopo che questi aveva dato fuoco alle sterpaglie che costeggiano un terreno confinante con l’arteria stradale. A nulla è valso il tentativo dell’uomo di darsi alla fuga alla vista degli uomini della Polizia locale.
Il rogo non ha avuto conseguenze più gravi grazie all’intervento dei vigili del fuoco che, subito allertati, hanno provveduto a domare le fiamme che stavano divampando.

Articolo precedente Scoperto “vivaio” per la coltivazione di marijuana: trovate circa 3mila piantine
Articolo successivoRagazza 26enne uccisa a colpi di pistola