Calabria – spara a due uomini dopo lite: arrestato

1048

Nella serata di ieri a Corigliano- Rossano, un uomo ha ferito due uomini sparandogli contro alcuni colpi di fucile, a seguito di una lite avvenuta poche ore prima.

Le vittime sono state portate nell’ospedale di Rossano e non sono in gravi condizioni, al punto da riuscire ad aiutare i carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano Rossano ad identificare l’autore poi arrestato insieme alla compagna. Si tratta di Natalino Pirro, di 47 anni, e Larisa Parvanova, di 51, di nazionalità bulgara, già nota alle forze dell’ordine.

I due sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco clandestina.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Pirro avrebbe avuto una discussione con una delle due vittime. Una volta andato nel circolo ricreativo nel centro storico di Corigliano, vicino al castello Ducale, ha sparato con un fucile contro Paolo Algeri (50) e Francesco Coppola (58). Quindi si è allontanato, ma è stato rintracciato ed arrestato poco dopo dai militari dell’Arma.

Articolo precedente Turismo: La Regione presenta la App “Calabria Straordinaria” alla Borsa mediterranea del turismo archeologico
Articolo successivoColdiretti Calabria Ognissanti: 2 calabresi su tre portano i fiori alle tombe dei propri cari. SOS delle imprese vivaistiche per il caro energia. I dati produttivi della Calabria