Cocaina, oltre 21 mila euro in contanti ed armi in casa, arrestati padre e figlio

857

Due persone, un cinquantaseienne ed il figlio di 28 anni, sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Rende a Luzzi perché trovati in possesso di armi detenute illegalmente e droga.

L’operazione che ha portato agli arresti è scaturita da un controllo effettuato nella casa dei due nel corso del quale il più giovane è stato visto uscire dall’abitazione con fare sospetto.

Il 28enne è stato così perquisito e trovato in possesso di 11 dosi di cocaina pronte per lo spaccio.

Il controllo è stato poi esteso alla casa, all’interno della quale sono stati trovati altri 281 grammi di cocaina ed oltre 21 mila euro in contanti, provento presumibilmente dell’attività di spaccio di droga.

Nell’abitazione era anche nascosto materiale utilizzato per pesare e confezionare le dosi di cocaina.

Nel corso della stessa operazione sono stati trovati, inoltre, un fucile a canne mozze calibro 12, con matricola abrasa, e due cartucce per la stessa arma.
Per i due arrestati la Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto la custodia cautelare in carcere.

 

Articolo precedente Si schianta velivolo Frecce Tricolori, muore una bambina di 5 anni
Articolo successivoIncidente Melicucco: Valentina Crudo trasferita al Centro del risveglio