Costringeva genitori a consegnarli soldi sotto minaccia, arrestato 25enne

Il personale del Commissariato di polizia di Corigliano-Rossano ha arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip dal di Castrovillari un giovane di 25 anni, S.A., accusato di estorsione e lesioni personali aggravate ai danni dei genitori.
Il giovane, dal 2013, secondo l’accusa, con minacce e violenze costringeva i genitori a corrispondergli quotidianamente ingenti somme di denaro provocando loro lesioni qualora si rifiutavano di consegnargli quanto richiesto.
L’attività di indagine, coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari, Luca Colitta, ha consentito di accertare la veridicità della condotta violenta ed estorsiva di S.A ai danni dei genitori, atti che ingeneravano nelle vittime grave timore per la propria vita.
L’arrestato é stato portato nel carcere di Castrovillari.