COVID – migliora la bimba calabrese ricoverata a Roma

220

Migliora la bimba di 7 mesi colpita dal Covid e ricoverata in terapia intensiva al Bambino Gesù di Roma.

A comunicarlo lo stesso ospedale, sottolineando che, nonostante le sue condizioni restino critiche, nella notte di ieri i parametri di ossigenazione hanno fatto registrare un miglioramento.

La neonata era stata trasferita da Cosenza “per l’aggravarsi delle condizioni cliniche assai critiche dal punto di vista respiratorio, presentando un tipo di danno alveolare simile a quello del Covid adulto”, fanno sapere dal Bambino Gesù. “Nella notte – prosegue la nota – il quadro respiratorio ha presentato un miglioramento che ha consentito una riduzione del supporto ventilatorio. I parametri di ossigenazione sono migliorati conseguentemente. Le condizioni cliniche restano tuttavia ancora critiche e la prognosi rimane riservata”.

Articolo precedente Incendio distrugge due mezzi – indagini in corso
Articolo successivoCOVID – niente feste e fuochi. Annullati festeggiamenti Capodanno