Denunciato sindaco nel vibonese, scoperta una discarica abusiva

Giuseppe Barbara sindaco di Spadola (Vibo Valentia) è stato denunciato dal Corpo forestale dello Stato di Serra San Bruno in quanto è stata realizzata una discarica abusiva su un’area adiacente al locale cimitero, in località Ferrera. Il Corpo forestale ha scoperto i due siti dove sarebbero stati depositati numerosi rifiuti grazie ad una segnalazione pervenuta al numero di emergenza ambientale 1515.

In particolare dalle indagini sarebbe emerso che era l’amministrazione comunale di Spadola, pur priva di ogni autorizzazione secondo la Forestale, a conferire i rifiuti di vario genere servendosi di mezzi propri. Propiro per tale condotta, il sindaco di Spadola Giuseppe Barbara non sarebbe stato in grado di fornire alcuna autorizzazione atta a giustificarne il conferimento ed è stato denunciato per violazione alla normativa sulla gestione e il conferimento dei rifiuti nonché per violazione al vincolo paesaggistico-ambientale.

Nel primo sito, retrostante il muro perimetrale del cimitero e contiguo anche al fiume Ancinale, dell’estensione di 500 mq circa, sono stati trovati cumuli di rifiuti speciali e pericolosi, costituiti da elettrodomestici di vario tipo, pneumatici, calcinacci, lastre di eternit, lamiere. Il secondo sito invece, sempre adiacente il cimitero, era costituito da un piazzale cementato di circa 200 mq recintato da muri in mattoni. All’interno vi erano rifiuti solidi urbani depositati senza precauzione alcuna al fine di salvaguardare dal percolato il vicino fiume.