Duplice omicidio, coppia di ragazzi trovata morta in auto

I corpi senza vita di un 29enne, Trifone Ragone, e di una 30enne, Teresa Costanza, sono stati rinvenuti con ferite da arma da fuoco alla testa questa notte a Pordenone. Alcuni bossoli sarebbero stati trovati accanto alla vettura. Si era pensato inizialmente ad un omicidio-suicidio ma dal momento che l’arma del delitto non è stata rinvenuta dopo gli accurati rilievi, si escluderebbe questa pista. Ad uccidere i due giovani sarebbe stata quindi una terza persona. A colpire i due sono stati quattro colpi di pistola calibro 7,65: tre contro la donna e uno contro l’uomo. Il Procuratore ha spiegato che sono in corso rilievi scientifici e balistici e che nelle prossime ore il quadro potrà essere più chiaro. “Dalle prime verifiche, ha riferito, non sono emerse situazioni particolari o minacce più o meno recenti nei confronti della coppia, che pare conducesse una vita normale. I controlli proseguono senza soluzione di continuità e non tralasciamo alcuna pista”