Filmava abusi su un bimbo di 10 anni e inviava foto e video, arrestato 36enne

293

Un 36enne romano ha abusato di un minore di 10 anni, figlio di un’amica, riprendendo con uno smartphone le violenze.

Le foto e i video venivano inviati ai frequentatori di una comunità pedofila online di livello internazionale, attiva nel dark web.

L’uomo è stato arrestato dalla polizia, su segnalazione della polizia australiana, per violenza sessuale aggravata e per produzione, cessione e detenzione di materiale pedopornografico.

L’arresto è avvenuto dopo una perquisizione domiciliare e informatica eseguita dal Centro Nazionale per il Contrasto della Pedopornografia Online del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma.

Articolo precedente Furto aggravato in esercizio commerciale: arrestati due giovani
Articolo successivoCalabria – scontro nella notte tra due auto: un morto e tre feriti