Giallo su morte di una 24enne: aveva caviglie spezzate – ipotesi suicidio

525

Una ragazza di 24 anni è morta questo  questo pomeriggio a Pompei (Napoli).

La vittima si chiamava Grazia Severino. Le indagini dei carabinieri stanno cercando di ricostruire la causa della morte.

La 24enne è stata trovata con diverse ferite all’addome e le caviglie rotte.

In un primo momento la ragazza sembrava essere stata vittima di un’aggressione e di violenza sessuale.

I successivi accertamenti hanno cambiato l’ipotesi degli investigatori: potrebbe trattarsi di suicidio.

La frattura di entrambe le caviglie, riscontrata dai medici, sarebbe dovuta infatti ad una caduta dal quarto pianodello stabile, dove poi è stato trovato il corpo.

Indagano i carabinieri.

Articolo precedente Nuova ordinanza – Zona rossa Montalto Uffugo e Paravati
Articolo successivoTentata estorsione – 3 arresti