Gioia Tauro – Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne: Amministrazione Comunale, Croce Rossa Italiana e Polizia di Stato incontrano i ragazzi degli Istituti Comprensivi “Paolo VI” e “F.Pentimalli”

178

Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne: Amministrazione Comunale, Croce Rossa Italiana e Polizia di Stato incontrano i ragazzi degli Istituti Comprensivi “Paolo VI” e “F.Pentimalli” .

 

Una mattinata all’insegna della sensibilizzazione quella che ha visto come protagonisti i ragazzi degli Istituti Comprensivi  “Paolo VI” e “F. Pentimalli”.

L’evento, voluto fortemente ed organizzato dall’Amministrazione Comunale, di concerto con Croce Rossa Italiana e Polizia Di Stato ha posto l’accento sull’annosa e terribile questione della violenza di genere.

L’evento è iniziato con l’intervento della Moderatrice Maria Giovanna Ursida, Presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Gioia Tauro, che può vantare esperienza decennale nei confronti delle fasce più deboli e che con un accorato discorso ha messo in guardia gli uditori sul significato di amore, spesso storpiato per giustificare violenze di ogni genere.

A seguire i Saluti Istituzionali del Vice-Sindaco Carmen Moliterno che, oltre ai saluti di rito, ha anche posto la questione sul bullismo subito da ragazzina, cercando di immedesimarsi nei giovani uditori che affrontano il momento cruciale della propria crescita fisica ma anche psicologica.

Proprio sulla componente Psicologica ed elencando alcuni comportamenti e situazioni pericolose da evitare è intervenuta la Psicologa Paola Cammareri, mettendo in guardia i giovani studenti e ponendo l’accento sulla condizione spiacevole che può colpire la donna vittima di violenza, sia fisica che psicologica.

L’incontro prosegue con la partecipazione di spessore del Vice-Questore Daniele Riondino che, prendendo spunto dal libretto donato agli alunni delle Scuole con l’intento di sensibilizzare sul tema, ha concentrato il suo intervento soprattutto alla sottovalutazione di alcune pratiche malsane, interpretate quasi goliardicamente, che spesso sono propedeutiche a vere e proprie situazioni di violenza.

Il Ruolo della Polizia di Stato, fondamentale nel momento della denuncia, è stato esplicato con dovizia di particolari dal Vice-Ispettore Antonio Grosso.

A chiudere in bellezza l’evento la suggestiva e struggente poesia “E Dio mi fece Donna” di Gioconda Belli, recitata per l’occasione dall’agente Claudia Di Somma.

Una giornata che sicuramente arricchirà il bagaglio culturale e comportamentale di una generazione che ha bisogno di allontanarsi da pratiche malsane per vivere al meglio il periodo più bello della propria vita.

Christian Carbone

Articolo precedente Bimbo di 7 anni si perde a Reggio: ritrovato ad agenti Polizia locale
Articolo successivoTruffa su carburanti: 13 indagati, beni sequestrati ad otto società