Gruppo consiliare Melicucco: Rimosso autovelox su strada di grande comunicazione Ionio/Tirreno

1585

I consiglieri comunali di Melicucco, Salvatore Valerioti, Daniele Auddino, Eleonora Scattareggia e Domenico Napoli, attraverso un nota stampa, hanno annunciato la rimozione dell’autovelox.

“È stato rimosso nella giornata del 10 febbraio, l’autovelox a Melicucco, soltanto adesso dopo tutta la confusione creata fin dalla sua installazione sulla strada di grande comunicazione Ionio/Tirreno. Il 05 febbraio abbiamo presentato un’interrogazione scritta all’Amministrazione Comunale per evidenziare alcune criticità e incongruenze sull’utilizzo dello stesso. Non ci spiegavamo infatti il motivo per cui l’apparecchio fosse ancora installato e stesse riprendendo, posto che il contratto con la ditta era scaduto a fine ottobre.

L’Amministrazione Comunale non capiamo se “in stato confusionale” o con “specifici obiettivi”,  a novembre da atto di indirizzo al Responsabile di fare una gara per l’affidamento del servizio della durata di 3 anni. A febbraio cambia direttive e chiede al Responsabile con altro atto di indirizzo di indirne un’altra temporaneamente. Chiaro dunque che la loro unica preoccupazione è quella di fare cassa, soprattutto per rientrare nella mega previsione di bilancio di circa 4 milioni di euro per il 2024 di incassi derivanti dalle multe.

In Consiglio Comunale abbiamo cercato di farli riflettere sulla pericolosità di questi numeri, che laddove non si concretizzassero potrebbero portare il Comune al dissesto finanziario, con gravi conseguenze per tutti i cittadini. Confidiamo nella serietà e competenza del Comandante della Polizia Municipale affinché vigili sulla corretta gestione delle procedure di affidamento di gara, nonostante sia stato l’unico Responsabile a cui il Sindaco pro tempore ha affidato la responsabilità dell’area stranamente per soli 3 mesi (di contro a tutti gli altri cui l’ha affidata per tutto l’anno). Sarà questa scelta un modo per influenzarlo o comunque legata all’abominevole pasticcio che ruota attorno all’autovelox???

Ci pare strano che sulle pagine Social del Comune utilizzate per fare pubblicità a sorelle, fratelli e amici non trovi spazio nessuna comunicazione ufficiale in merito a questo”.

Articolo precedente Rosarno – Rideterminata la pena a carico di Umberto Bellocco ‘83
Articolo successivoConfisca beni a imprenditore di Rizziconi