Lasciano bimbe di 4 e 6 anni chiuse in auto sotto sole – denunciate madre e zia

342

Due bambine, di 4 e 6 anni, sono state trovate in auto, senza alcun genitore, né tantomeno adulti a controllarle, chiuse nel veicolo posteggiato sotto al sole.

Sono stati alcuni passanti a notare le piccole,  che piangevano disperate.

L’episodio è accaduto a Padova.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato, che hanno fatto scendere le bambine dall’auto, constatando che la macchina era stata lasciata aperta con un finestrino posteriore leggermente abbassato.

Nel frattempo alcuni clienti del supermercato vicino, insieme al personale dello stesso, si sono adoperati per tentare di individuare qualche familiare sia all’interno, anche attraverso avvisi mandati con l’interfono del negozio, sia all’esterno.

Si sono così presentate due donne moldave, sulla trentina, una delle quali era madre delle bambine; l’altra una parente.
Alle forze dell’ordine hanno spiegato di essere entrate nel supermercato per acquistare e mangiare un panino e di essersi poi spostate, a piedi, al vicino Ufficio Immigrazione (a circa 450 metri dal supermercato) per chiedere informazioni sul soggiorno della madre delle bimbe.

Giustificazione che chiaramente non ha evitato loro una denuncia in concorso per abbandono di minori. Le due sorelle di 4 e 6 anni sono state soccorse dal personale del Suem 118, che le ha trovate in condizioni di salute rassicuranti, nonostante fossero accaldate e spaventate.

 

Articolo precedente Caro-energia: a rischio micro e piccole imprese
Articolo successivoVenerdì 9 settembre sciopero dei lavoratori ex LSU-LPU del Comune di Rosarno