Maltrattamenti e lesioni alla moglie: divieto di avvicinamento

265

Nei giorni scorsi, gli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato un cinquantacinquenne per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della moglie.

Gli operatori della Volante sono intervenuti presso l’abitazione della vittima, a seguito della segnalazione su linea 113 da parte di un vicino dove la stessa si era nascosta dopo l’aggressione.

La donna, che ha riportato lesioni e varie ecchimosi attorno al collo, dopo le necessarie cure ricevute dai sanitari del 118 presso la sua abitazione, ha denunciato il marito per le violenze subite che, pertanto, è stato immediatamente arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di convalida.

All’esito dell’udienza, una volta convalidato l’arresto, il giudice ha disposto nei confronti dell’uomo il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e didivieto di comunicare con quest’ultima con ogni mezzo.

Articolo precedente Rosarno – sequestrati 700kg di carne in noto ristorante. Violazioni in materia di lavoro: sospesa attività
Articolo successivo“Senstation on ice” la pista di pattinaggio a Milano con partner la regione Calabria