Manifestazione sanità a Gioia Tauro – Sindaco Alessio: “Settore sanitario distrutto e depredato”

165

Si è svolta ieri mattina a Gioia Tauro, la manifestazione per il diritto alla salute.

Presenti, oltre al Sindaco Alessio, i sindaci della città degli Ulivi, il Vescovo Milito, associazioni e tanti cittadini che hanno sfilato manifestando e chiedendo una migliore sanità regionale.

Soltanto settimana scorsa infatti dopo la notizia della chiusura del pronto soccorso di Gioia Tauro, un commerciante gioiese è deceduto in ospedale in attesa di una ambulanza.

“Il settore sanitario – ha detto il sindaco di Gioia Tauro, Aldo Alessio – nel corso degli anni è stato depredato e distrutto, con interi ospedali e reparti chiusi. Non ci sono servizi adeguati per salvaguardare la vita dei cittadini della Piana di Gioia Tauro, che vivono una condizione costante di pericolo.
Ecco perchè siamo qui oggi: chiediamo con forza che i diritti dei cittadini vengano rispettati. Da oggi parte la massiccia reazione di un movimento largo ed autorevole. Lo Stato ci deve ascoltare”.

Articolo precedente Impresa edile smaltiva rifiuti e macerie da demolizione nell’alveo del Fiume Metramo. Una persona denunciata
Articolo successivoVilla San Giovanni -Donna muore in attesa di ambulanza che arriva dopo 90 minuti