Marcello Lippi eroe dei due mondi. Il suo Guangzhou Evergrande vince la Champions League asiatica

Marcello Lippi vince anzi raddoppia. Il tecnico viareggino è il primo allenatore della storia ad essere riuscito a vincere la Champions League in due continenti diversi. Dopo la Champions europea conquistata nel 1996 dalla sua Juventus contro l’Ajax, ieri il  Guangzhou Evergrande ha vinto la Champions League asiatica contro il Seoul Fc grazie al pareggio in casa per 1-1, dopo che la partita d’andata, in Corea del Sud, era terminata con un pareggio per 2-2.

La grandezza dell’impresa compiuta dal tecnico campione del Mondo nel 2006 è dimostrata anche dal fatto che era da ben 23 anni che una formazione cinese non si aggiudicava la Champions League asiatica.

L’ex allenatore della Juventus subito dopo la partita ha dedicato la vittoria, oltre che alla sua famiglia, ad un’altra icona bianconera, Alessandro Del Piero che proprio ieri ha compiuto 39 anni e festeggiato con un gol che ha portato alla vittoria il suo Sidney. 

Complimenti a Lippi sono giunti da ogni angolo del Mondo e con ogni mezzo, tra i quali quelli del capitano della Nazionale e della Juventus Gigi Buffon che su Facebook ha postato “Fare i complimenti mi sembra quasi un gesto scontato e superfluo, allora ti dico che sono veramente felice per te! Come se ne avessi vinta un pezzo anche io! Grandissimo Mister Lippi”.

L’impresa compiuta da Marcello Lippi dimostra che nel calcio, così come nella vita, la capacità non ha confini.