Massa tumorale di 70 kg asportata da giovane paziente

370

Una massa tumorale di 70 chili è stata asportata all’ospedale Molinette di Torino a una giovane donna.

Le ostruiva completamente l’addome arrivando fino ai polmoni al punto di non consentirle più di respirare.

Si tratterebbe della più pesante massa tumorale di cui si ha notizia nella letteratura medica. La donna, giunta al pronto soccorso in condizioni gravissime, è stata sottoposta a doppio intervento. Prima è stata drenata la parte liquida di una cisti, 52 litri, in un secondo tempo le è stato asportato la parte solida, 25 kg. La paziente è stata trasferita Rianimazione in Chirurgia e poi a Dietetica e Nutrizione clinica.

Articolo precedente CMDT: “Il rigassificatore a Gioia Tauro non è un’opera strategica ma solo un’idea sciagurata”
Articolo successivoRitardo volo Lamezia- Milano: passeggeri partiti dopo 8 ore