Minaccia e aggredisce fratello: arrestato

549

Ha minacciato ed aggredito il fratello minore, procurandogli lesioni varie giudicate guaribili in 35 giorni.

Da una prima ricostruzione, parrebbe che il fratello maggiore ha aggredito quello minore con violenti calci e pugni senza un apparente motivo, procurandogli vistose ferite con fuoriuscita di sangue.

É accaduto a Vibo Valentia, nella frazione “Vena Media”.

L’aggressore è stato arrestato dal personale delle Volanti della Questura, avvertito, con una telefonata fatta al 113, da un familiare dei due fratelli di quanto stava accadendo.

Tra i protagonisti della vicenda, secondo quanto è stato accertato dagli investigatori, c’erano da tempo rapporti conflittuali.

Il responsabile dell’aggressione, a conclusione degli accertamenti investigativi, è stato arrestato, con l’accusa di lesioni gravi, e condotto in carcere.

Articolo precedente Abusivismo in Calabria: commissariati 30 comuni
Articolo successivoTentato omicidio Pasquale Inzitari: 4 arresti