Muore dopo dimissioni da ospedale, indagati tre medici

575

Tre medici dell’ospedale di Lamezia Terme sono indagati per omicidio colposo per la morte di un uomo di 74 anni di Falerna, Francesco Stella, avvenuta lo scorso 8 febbraio.

Si tratta di un adempimento di legge per permettere lo svolgimento dell’autopsia con la presenza di tutte le parti interessate alla vicenda.

L’uomo è deceduto poco dopo essere stato dimesso dal reparto di Medicina interna dell’ospedale civile di Lamezia. Il 74enne era stato ricoverato il 2 febbraio e dimesso giorno 8. Nel corso del tragitto in auto per tornare a casa si è sentito male: la figlia che lo accompagnava ha chiamato i soccorsi e l’uomo è stato nuovamente portato in ospedale dove è deceduto. La famiglia del 74enne, rappresentata dall’avvocato Giovanni Ettore Sipoli, ha presentato un esposto per chiedere chiarimenti sui motivi che hanno portato i medici a disporre le dimissioni dell’anziano. Il sostituto procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, Emanuela Costa, ha disposto l’esame autoptico conferendo il mandato ai medici Silvio Bernardo Cavalcanti, Vannio Vercillo e Guglielmo Cordasco. L’esito sarà reso noto entro 90 giorni.

Articolo precedente Il Caciocavallo silano DOP è tra i formaggi più apprezzati al mondo
Articolo successivoReggio Calabria- medico aggredito nella notte