Ndrangheta, arrestato latitante

I carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro hanno arrestato Cosimo Damiano Gallace, 24 anni, figlio di Vincenzo, boss della cosca Gallace-Gallelli operante tra Badolato e Guardavalle, e ritenuto a sua volta un elemento di spicco. Il giovane, accusato di associazione mafiosa, era ricercato dal luglio sorso quando sfuggì all’operazione Itaca. Gallace è stato individuato in una casa a Guardavalle insieme alla fidanzata di 21 anni arrestata per favoreggiamento.