Nuovi sit-in protesta ospedale Polistena

662

Nuovo sit.in di protesta davanti all’ospedale di Polistena di sindaci e cittadini per chiedere il potenziamento del nosocomio cittadino carente di medici e paramedici.

Una protesta che non si ferma e che durerà nel tempo fino a quando l’Asp e il Commissario alla sanità non decideranno di dotare il presidio ospedaliero delle risorse necessarie per garantire servizi adeguati ai cittadini.

Un presidio spoke, quello di Polistena, che garantisce l’urgenza e l’emergenza di tutta la Piana di Gioia Tauro con un bacino di utenza di quasi 200 mila persone con un Pronto soccorso carente di medici e mezzi, con strutture vecchie e obsolete nel quale si registrano oltre 40 mila accessi ogni anno. Qui, sottolineano sindaci e cittadini, mancano anestesisti, chirurghi, ortopedici, radiologi, infermieri e Oss per quasi cento unità. La novità trapelata stamattina è quella che l’Asp, per far fronte alla carenze, stia per effettuare una convenzione con un’associazione che potrebbe far arrivare medici cubani e di altri Paesi per cercare di tamponare le emergenze. “Si tratta – ha detto il sindaco di Polistena Michele Tripodi – di una soluzione provvisoria sulla quale aspettiamo conferme al più presto, ma ritengo che per risolvere i problemi l’Asp debba procedere subito a bandire concorsi a tempo indeterminato”.
“La notizia, riportata da alcune testate, secondo la quale 84 medici cubani starebbero per arrivare in alcuni ospedali di Reggio Calabria è destituita di ogni fondamento. In queste settimane è stata fatta una semplice ricognizione dei fabbisogni del personale medico e sanitario, anche in considerazione delle carenze in organico, ma nulla di più. Dispiace se qualche dirigente o dipendente dell’Asp, non comprendendo evidentemente bene la ratio di ciò che stiamo facendo, ha diffuso fake news”. Lo afferma in una nota Lucia Di Furia, commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria.

Articolo precedente Calabria – “Tua figlia ha bisogno di soldi”, truffa ad anziana per 15mila euro: arrestato 31enne
Articolo successivoTrovati con 450 gr di eroina: due arresti