Operatore ecologico spara alle gambe a due colleghi e si suicida

1621

Tragedia questa mattina nell’ecocentro comunale di Alghero, in via degli Artigiani, dove un operatore ecologico ha prima sparato ai due colleghi alle gambe, poi si è seduto e ha rivolto l’arma contro se stesso uccidendosi.

Per ragioni ancora sconosciute, l’uomo ha sparato alle gambe di due suoi colleghi e, secondo quanto si è appreso, solo grazie all’intervento di un terzo operatore, ha desistito nella sua azione che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori per i due feriti, che sono stati trasportati dal 118 all’ospedale civile di Alghero. Poi si è seduto e si è sparato in testa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118.

Articolo precedente Controlli Polizia: rinvenute marijuana e cocaina
Articolo successivoSequestrati 41kg di materiale pirotecnico: una persona denunciata