Polistena – Approvati i progetti definitivi per la trasformazione di Villa Italia e Piazza Valarioti

174

Approvati i progetti definitivi per la trasformazione di Villa Italia e Piazza Valarioti

Nell’ultima riunione di Giunta Municipale è stato approvato in via definitiva il progetto di RIGENERAZIONE URBANA già finanziato che riguarda due importanti interventi: la riqualificazione del parco Villa Italia e la trasformazione in un’area attrezzata di piazzetta Valarioti.

Si tratta di un unico finanziamento di 1.180.884 euro concepito in via preliminare già nel 2015 con apposito atto di approvazione (delibera di G.M n. 157 del 26.11.2015) dall’Amministrazione Comunale Tripodi poi successivamente finanziato con DPCM del 20 gennaio 2020 grazie allo scorrimento della precedente graduatoria del 2017.

Gli interventi previsti investono due aree popolose e rappresentative della città in zone localizzate in posti distinti di Polistena. E’ prevista sia a Villa Italia che a Piazza Valarioti la trasformazione dei luoghi attuali spesso segnati in passato da fenomeni di vandalismo ed esclusione sociale, nei quali verranno mantenuti gli elementi identitari e migliorate le condizioni di accessibilità e fruibilità.

A Villa Italia si procederà alla sabbiatura dell’antica fontana con eliminazione di tutti i graffiti deturpanti. Le otto giare, simboloidentitario del luogo, saranno ricollocate all’interno del nuovo parco al cui interno saranno realizzate strutture leggere, aree pedonali più ampie, nuova alberatura, nuove aree gioco per bambini e un apposito spazio dedicato agli animali da passeggio.

A Piazza Valarioti l’intervento sarà più trasformativo poiché sarà uniformato il dislivello attuale con il quartiere di via Marco Polo attraverso spazi vivibili come campi da gioco e area ludica per bambini, nonché sarà realizzato anche qui un piccolo recinto per gli animali. L’attuale piazza sarà praticamente demolita e sostituita con aree di verde attrezzato e ripopolamento arboreo. Sarà creata all’esterno una stazione di bike-sharing per la ricarica delle bici elettriche, frontiera della mobilità sostenibile.

Contiamo di cominciare i lavori in questione entro la prossima estate, nel frattempo stiamo lavorando per la presentazione di altri due progetti a valere sul nuovo bando per la rigenerazione urbana finanziato con fondi PNNR per i quali sarà data notizia nei prossimi giorni.

Infine con l’approvazione del Piano Strutturale Comunale, che speriamo possa già avvenire nel prossimo Consiglio Comunale, l’Amministrazione Comunale ha già disegnato la parte strategica della Polistena del futuro, città che potrà crescere utilizzando l’opportunità dei fondi europei da spendere nel prossimo quinquennio.

Articolo precedente Bancarotta fraudolenta – arrestati 6 imprenditori
Articolo successivoColdiretti Calabria: partita la campagna assicurativa fondamentale assicurare le produzioni contro i rischi dei cambiamenti climatici