Porta del campetto gli cade addosso mentre gioca a calcio: muore 12enne

410

Tragedia a Carini, nel palermitano, dove un bambino di 12 anni è morto dopo esser stato colpito in testa dalla porta di un campetto di calcio cadutagli addosso, mentre stava giocando.

Purtroppo inutili sono stati i tentativi di soccorrerlo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per effettuare i rilievi e cercare di ricostruire la dinamica del tragico incidente che si è verificato nel parco comunale Sofia.

Intervenuti i sanitari del 118 hanno cercato di rianimare il ragazzo in tutti i modi senza riuscirci. “Non si può morire così – ha detto il fratello Daniele su Facebook – Mio fratello era andato al parco per giocare a pallone e adesso non c’è più…”.

 

Articolo precedente Trovato con cocaina – arrestato 22enne
Articolo successivoIl ciclo completo dei 4 vaccini protegge da varianti