Professoressa accoltellata da studente 17enne

361

Questa mattina uno studente di 17 anni è stato arrestato dalla Polizia a Varese con l’accusa di lesioni per aver ferito un’insegnante all’ingresso a scuola.

Gli agenti sono intervenuti all’istituto professionale Enaip attorno alle 8 e hanno bloccato il ragazzo che, secondo la prima ricostruzione, avrebbe accoltellato alla schiena l’insegnante con un’arma portata da casa. La docente, di 57 anni, insegna nella scuola che il minore frequenta ed è stata portata all’ospedale di Varese in codice giallo e non in pericolo di vita. La donna sarebbe stata colpita tre volte. I poliziotti hanno trovato e sequestrato l’arma, un coltello a serramanico.

Al momento dell’aggressione, attorno alle 8, altri studenti erano già in classe: all’aggressione avrebbero assistito due colleghe della vittima, poi sentite in Questura. Secondo quanto accertato, il 17enne ha problemi comportamentali e segue corsi personalizzati.

La scuola è consapevole della gravità dell’accadimento e si è già attivata per dare ai ragazzi e ai docenti un supporto psicologico al fine di affrontare al meglio la situazione per quanto possibile”. Così la direzione dell’istituto Enaip. “E opportuno sottolineare – scrive l’istituto precisando che il 17enne è un ‘soggetto a diagnosi funzionale’ – che il ragazzo è sempre stato seguito con competenza e professionalità dalla scuola e accompagnato per un miglioramento delle sue competenze psico-attitudinali”.

 

Articolo precedente Tredicenne stuprata davanti al fidanzatino: 7 fermi tra cui due minori
Articolo successivoIntimidazione Don Giovanni Rigoli – I Vescovi: “Gesto ignobile, attacco diretto a tutti i cittadini della nostra regione”