Pullman precipita da strada sopraelevata sulla ferrovia e prende fuoco, 21 le vittime

371

Un tragico incidente stradale questa sera poco prima delle 20 a Mestre.
Un pullman di linea è precipitato da un cavalcavia sulla linea ferroviaria, facendo un volo di circa 10 metri.

Nel primo tratto in discesa il pullman, per cause da accertare, ha sfondato il parapetto, è caduto giù finendo tra un magazzino e i binari della stazione di Mestre, incendiandosi. Alcune delle prime vittime recuperate sarebbero morte carbonizzate

La linea ferroviaria tra Mestre e Venezia è stata sospesa a causa dell’incidente. Il pullman ha sfondato la recizione del cavalcavia della Vempa ed è precipitato nel vuoto vicino ai binari.

Secondo quanto si apprende il pullman precipitato, che sarebbe alimentato a metano, ha preso fuoco subito dopo l’impatto. I vigili del fuoco stanno tentando ancora di spegnere l’incendio.

Il bilancio provvisorio dell’incidente che ha coinvolto il pullman precipitato è di almeno 21 morti, 15 già trasferiti nelle camere mortuarie degli ospedali della zona. Altri tre stanno per essere recuperati. Le squadre sono al lavoro perchè nel mezzo ci sarebbero altre persone

Ci sarebbero anche una quarantina di feriti.(ANSA)

 

Articolo precedente Rizziconi – Marziale su minori e molestie ad anziana: “Risultato di genitori acchiappa like e scuola tecno- azienda”
Articolo successivoScoperto spaccio drive-in: arrestato 51enne