Ragazza accoltellata- il 16enne dal carcere chiede notizie. “Non volevo farle male”

463

Rimane ancora un mistero l’aggressione alla giovane Marta Novello, accoltellata mentre faceva jogging. Intanto dal carcere di Treviso, il 16enne chiede come sta. “Io non volevo farle del male” dice il giovane.

La ragazza è stata operata e resta sedata, la speranza è che possa risvegliarsi presto per fornire la sua versione sull’aggressione.

“Siamo tutti sconvolti. Una rapina finita male? Non è da lui. Non conosceva Marta Novello, non so cosa gli sia saltato in mente. Un invaghimento non corrisposto? Non credo gli piacesse quella ragazza, mio figlio usciva sempre con i soliti amici”, ha confidato la madre del giovane al “Gazzettino”.

 

“È un ragazzo allegro, ma tranquillo. Droga? Zero, al massimo qualche sigaretta. Alcol? Pochissimo, uno spritz ogni tanto, quando andiamo a fare un giro a Venezia. Risse? Mai”, assicurano gli amici.

 

Articolo precedente Sequestrata discarica abusiva
Articolo successivoTar sospende ordinanza sindaco- a Catanzaro si torna a scuola