Ragazzo 17enne rapinato e abusato insieme alla madre

361

Un ragazzo di 17 anni è stato rapinato e abusato in strada nella notte tra sabato e domenica alla periferia di Roma.

È accaduto in zona Casal Monastero. Il ragazzino è stato avvicinato da due coetanei mentre saliva in macchina. I due prima si sono fatti consegnare i soldi che aveva e il cellulare, poi hanno abusato di lui.

Infine sono saliti nella sua minicar e si sono fatti portare a casa sua dove avrebbero abusato anche della madre del ragazzo.

Avrebbero poi costretto i due a consegnare altri 200 euro prima di scappare.

A dare l’allarme è stato il padre della vittima, che in quel momento si trovava fuori città. Allertato da sua moglie, l’uomo ha chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine, attivando anche la geolocalizzazione del telefono cellulare di suo figlio.

I responsabili, entrambi tunisini, di 17 e 18 anni sono stato arrestati poco dopo dalla polizia. I responsabili sono stati rintracciati  e fermati in zona San Giovanni dagli agenti dei commissariati Sant’Ippolito e Viminale. Sono accusati di rapina aggravata e violenza sessuale.

Articolo precedente Controlli carabinieri nella Piana di Gioia Tauro
Articolo successivoRiduzione accise carburanti e prezzo vendita