Reggino arrestato a Cassino, viaggia senza biglietto e picchia capotreno

Botte da orbi sul  treno  “Formia- Roma Termini”, dove un uomo dopo essersi rifiutato di esibire il biglietto al capotreno lo ha aggredito con calci e pugni. L’uomo, 65 anni di Reggio Calabria, dopo l’intervento delle Forze dell’ordine è stato arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Cassino, ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo.