Rifiuta vaccino – infermiera sospesa dal lavoro

204

È stata sospesa dal lavoro perché rifiutatasi di sottoporsi alla somministrazione del vaccino anti COVID 19. È accaduto ad una infermiera di Catanzaro. La donna, pur essendo stata invitata formalmente alla vaccinazione, non aveva dato alcun riscontro.
Inoltre la stessa non soffrirebbe di patologie che andrebbero in conflitto con la vaccinazione.

Il caso è stato segnalato dal reparto alla direzione del presidio ospedaliero, all’ufficio personale e al Covid manager. L’infermiera è stata sospesa fino all’assolvimento dell’obbligo vaccinale o, in mancanza, fino al completamento del piano vaccinale nazionale e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2021.

Articolo precedente Taurianova – scoperto sofisticato bunker in abitazione privata
Articolo successivoLite in piazza – assessore spara e uccide uno straniero