Rosarno, ennesimo incendio ai rifiuti nella notte

Ennesimo incendio ai rifiuti, appiccato questa notte a Rosarno in via Sant’Antonio, dove nei giorni scorsi si erano accumulati centinaia e centinaia di sacchi di immondizia, a seguito anche alle complicazioni di raccolta della differenziata, causate da un incendio ai mezzi della Camassa, che ha ovviamente prima bloccato e poi rallentato il ritiro dell’immondizia. Dopo un intervento di pulizia e dopo avere disinfettato completamento l’area, questa notte ignoti, hanno nuovamente appiccato il fuoco ai sacchetti, che dopo soltanto un giorno di pulizia, si trovavano ai lati dei cassonetti.

Una situazione divenuta intollerabile. Ci si chiede come mai, esistano ancora persone che, nonostante le buone intenzioni, nonostante gli interventi di pulizia, e nonostante la ripresa della raccolta differenziata, continuano imperterrite nella propria ignoranza ad incendiare qualsiasi rifiuto capiti a tiro. L’aria di Rosarno, è diventata irrespirabile, ci si sveglia e ci si addormenta con la costante puzza di plastica bruciata. Intervenuti sul posto la Polizia e i Vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, svillupatosi e alimentato anche dal leggero vento di questa notte.