Rosarno, le foto denuncia- FATE UN CENSIMENTO O AGGIUNGETE CASSONETTI!

La questione- rifiuti-topi- sembra destare particolare interesse negli abitanti di Rosarno, i quali da qualche giorno a questa parte, continuano ad inviare in redazione innumerevoli foto denuncia. In particolar modo nella Via Nazionale, di cui ci eravamo occupati qualche giorno fa per la presenza di immondizia e topi nei pressi di alcuni negozi. Dopo l’immediato intervento del comune, che aveva provveduto alla bitumazione e alla pulizia, si è nuovamente creata una mini discarica, dove chi passa butta qualunque tipo di rifuto. Sono gli stessi lettori ad inviare le foto e le testimonianze, affermando anche di dover combattere ogni giorno, in particolar modo con gli stranieri, che reagiscono in malo modo alle loro parole.

“Da quando è stato pulito, noi commercianti cerchiamo in tutti i modi di allontanare chi possa arrecare un ulteriore danno. Innumerevoli sono stati gli “italiani” che abbiamo visto con i nostri occhi, ma ci sentiamo di dire che la maggior parte della gente che scarica ogni tipo di rifiuto, è straniera, gente non censita, che ovviamente non fa la differenziata, e che, data la mancanza di cassonetti idonei, non sa dove smaltire i propri rifiuti. Cìò che fanno è indubbiamente sbagliato, ma si dovrebbe far fronte ed essere pronti anche a questo tipo di emergenza. Chi di competenza sa bene quante persone non censite vivano nel nostro paese, ma non si possono far sempre orecchie da mercante, bisogna risolvere il problema. FATE UN CENSIMENTO O COLLOCATE NEL PAESE CASSONETTI IDONEI A CONTENERE LA SPAZZATURA PRODOTTA, ATTIVANDO ANCHE UN COSTANTE SERVIZIO DI PULIZA DELLE STRADE, MA SOPRATTUTTO UN EGUALE TRATTAMENTO RIGUARDO L’APPLICAZIONE DELLE MULTE (Rosarnesi e non)…”