Scoperte da carabinieri piantagioni di marijuana

1601

Oltre 550 piante di cannabis, del valore stimato di circa un milione di euro, sono state scoperte e sequestrate dai carabinieri della Compagnia di Catanzaro e del Nucleo cinofili di Vibo Valentia in una serie di attività condotte nei territori dei comuni di competenza.

A Gagliano frazione del capoluogo, i militari hanno trovato due piantagioni con 350 fusti dell’altezza media compresa tra 1,5 e 2,5 metri.

In un’altra circostanza i militari, in un terreno demaniale al confine tra i comuni di Settingiano e Tiriolo, hanno scoperto un’altra coltivazione di cannabis indica con 200 piante di altezze comprese tra i 30 cm e i 2 metri. Ulteriori accertamenti, sono in corso in questo caso per giungere all’individuazione dei responsabili.
Nel corso delle attività svolte, inoltre, su un’altra area di proprietà privata, i carabinieri hanno notato la presenza di alcuni tubi in plastica nascosti nella vegetazione. All’interno di uno di questi e nelle immediate vicinanze è stato trovato un fucile da caccia con 18 cartucce. Sulle armi sono in corso ulteriori accertamenti allo scopo di per verificarne l’eventuale provenienza illecita e l’eventuale utilizzo in fatti criminosi.

Per uno dei proprietari del terreno è scattata la denuncia in stato di libertà per detenzione abusiva di armi.

Le piante sono state estirpate e distrutte sul posto, fatta eccezione per i campioni da esaminare successivamente.

 

Articolo precedente Conclusa la settima edizione del “Concorso Internazionale dei Madonnari Città di Taurianova”
Articolo successivoInaugurata la spiaggia naturista in Calabria