Sequestrata piantagione marijuana dentro serra in azienda – arrestato titolare

2341

Gli agenti della squadra mobile di Isola Capo Rizzuto, hanno scoperto nella campagne , una piantagione di canapa indiana, con circa 700 fusti di un’altezza che va da 50 a 120 centimetri, e hanno arrestato e posto ai domiciliari tre persone tra cui il titolare di un’azienda agricola con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

La piantagione, coltivata all’interno di una serra riconducibile all’azienda agricola ubicata in località San Fantino Agro, era custodita da una coppia di cittadini rumeni che abitavano stabilmente in casa all’interno della proprietà.

All’interno dell’area, oltre ad un sistema di irrigazione, sono stati trovati diversi utensili utilizzati per la coltivazione e la lavorazione dello stupefacente.
Le persone arrestate sono il titolare dell’azienda agricola e la coppia straniera.
La vendita al dettaglio dello stupefacente sequestrato, secondo una prima stima, avrebbe fruttato oltre 400 mila euro.  

Articolo precedente Minacciava di avvelenare acqua nei supermercati con cianuro e topicida – arrestato
Articolo successivoGrande successo al Porto degli Ulivi per TOUR ROSSO 22: le Ferrari promuovono il corretto uso dei parcheggi