Sequestrate tre discariche abusive

137

La Guardia Costiera ha sequestrato tre discariche abusive per circa 14.000 metri quadrati di rifiuti abbandonati nei territori di Corigliano Rossano e Cariati.

In particolare, all’interno dell’alveo e lungo gli argini del torrente Cino del Comune di Corigliano Rossano, su due distinte aree demaniali fluviali rispettivamente di 4.800 mq. e 9.000 metri quadrati sono stati trovati numerosi rifiuti costituiti da materiale di risulta derivante da lavorazioni edili, eternit e materiale plastico, dando vita ad una vera e propria discarica abusiva.

In una terza circostanza, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Cariati hanno rinvenuto un’area di circa 200 mq., anch’essa invasa da rifiuti abbandonati in maniera incontrollata, giacenti in contrada “Vascerello” del Comune di Cariati (CS).

L’attività in difesa dell’ambiente proseguirà a tutela del cittadino e, in particolare, allo scopo di contrastare l’inquinamento dell’ambiente marino”.

Articolo precedente Naufragio Libia : oltre 100 i migranti morti
Articolo successivoBandiera verde per Isola Capo Rizzuto