Sequestrati oltre 2 quintali di materiale pirotecnico- due denunce

149

La polizia di Stato ha sequestrato a Crotone oltre due quintali di materiale pirotecnico e denunciato in stato di libertà due persone.

Gli agenti della divisione Polizia amministrativa della Questura, nell’ambito dei controlli legati alla vendita dei prodotti pirotecnici vietati, ha individuato i due che stavano armeggiando nel vano posteriore di un furgone.

Avvicinatisi al mezzo hanno constatato che all’interno era contenuto vario materiale esplodente e alcune pile accatastate di cassette in legno e plastica.

Identificati due, risultati entrambi minori, si è reso necessario convocare i genitori intenti a gestire nelle vie limitrofe una bancarella per la vendita di articoli pirotecnici.
È stata effettuata una perquisizione all’interno del furgone dove sono stati trovati 207,2 chilogrammi di prodotti esplodenti privi delle caratteristiche che ne regolamentano l’uso e la vendita.

Il materiale sequestrato è stato affidato in custodia giudiziale ad una ditta autorizzata.

Articolo precedente COVID – In Calabria oggi 1905 positivi
Articolo successivoCOVID – Super green pass a lavoro, oggi decisone del Cdm