Si presenta all’esame di maturità con pistola e minaccia Professori

Un maturando di Casalpusterlengo, nel Lodigiano, ha minacciato con una pistola, i professori durante la prova orale dell’esame di maturità. Lo studente, un 18enne, si è presentato con la pistola, una semiautomatica appartenuta al nonno. Una volta trovatosi davanti ai professori avrebbe estratto l’arma da fuoco dalla tasca dei pantaloni e l’avrebbe puntata, a turno, contro ciascun membro della commissione d’esame disposta in semicerchio dicendo, prima di riporre la pistola sul banco avanti a se: “Vi chiedo scusa ma io oggi devo assolutamente passare l’esame”. Nonostante la tensione, l’insegnante di chimica è riuscita ad allontanare l’arma dalla cattedra.
I professori hanno subito dato l’allarme alla polizia della Stazione locale e richiesto l’intervento del 118.