Si traveste da prete e tenta di rubare offerte sagrestia

266

Un cittadino romeno di 27 anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato di Crotone con l’accusa di furto, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Si è introdotto nella sagrestia di una chiesa del centro storico di Crotone e con indosso abiti talari e paramenti religiosi ha scardinato una cassetta impossessandosi dei soldi delle offerte e anche di un calice sacerdotale.

I poliziotti, intervenuti a seguito della segnalazione di un furto in atto, gli agenti hanno individuato il ventisettenne con indosso abito e paramenti religiosi, intento a rovistare all’interno della sagrestia dopo aver aperto e danneggiato l’offertorio e un mobile, da cui aveva preso del danaro. Alla vista degli agenti, l’uomo ha impedito loro l’ingresso barricandosi all’interno. Dopo diversi inviti ad aprire, la porta è stata scardinata. Per fare desistere l’uomo, che si era impossessato di altri cinque abiti talari, però, è stato necessario che uno dei poliziotti estraesse un taser, la pistola ad impulsi elettrici in dotazione. Oltre a quello che aveva indosso

 

 

 

 

Articolo precedente Rapina e tentato omicidio – eseguito mandato d’arresto europeo per un georgiano
Articolo successivoRosarno – vinti 10mila euro nel centro scommesse dei fratelli Certo