Spara contro l’ex della figlia ferendolo, arrestato 69enne

692

Un uomo di 69 anni, Giuseppe Stasi, ritenuto l’autore del ferimento a colpi di pistola di Roberto Sarlo, avvenuto nella serata del 28 dicembre a Catanzaro, è stato arrestato dalla Squadra mobile.

Ha trovato conferma l’ipotesi degli investigatori della Polizia di Stato secondo cui a sparare contro la vittima sarebbe stato il padre dell’ex compagna di Sarlo che già nella tarda serata di ieri era stato portato in Questura per essere interrogato.

Il trentaquattrenne, raggiunto dal colpo sparato dall’arma tra il collo e la mandibola, è stato ricoverato nell’ospedale civile “Pugliese” e le sue condizioni non sono giudicate gravi dai sanitari.

A trovare Sarlo a terra in una via del quartiere, riverso in una pozza di sangue, è stato un passante, che ha telefonato al 113.

Si rafforza adesso la tesi secondo cui il movente dell’episodio, che avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi, sia da collegare a contrasti di natura familiare.

Articolo precedente Rosarno – “la cittadinanza dello striscione” replica a Gazzetta Del Sud e si rivolge ai Commissari
Articolo successivoNiente quarantena per vaccinati con tre dosi