Stanca dei continui maltrattamenti donna uccide marito

493

Stanca dei continui maltrattamenti su di lei e sul figlio, una donna  ha ucciso il marito, di 64 anni, nella casa in cui abitavano a Borghetto di Borbera, un piccolo paese delle valli alessandrine.

L’omicidio è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica.

La donna ha confessato di averlo ucciso dopo averlo sedato, stanca delle continue violenze e maltrattamenti subiti nel corso degli anni da lei e dal figlio, che era presente. Durante l’interrogatorio, la donna si è assunta piena responsabilità del delitto.

Articolo precedente Operazione Geolja – arresti tra Gioia Tauro, Brescia e Milano: dettagli e nomi
Articolo successivoAutobus prende fuoco – autista salva 25 bambini