Tenta di disfarsi della droga lanciandola dalla finestra, arrestato

602

La polizia di stato ha arrestato un 28enne di Sellia Marina per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra mobile e del Commissariato “Lido” hanno compiuto una perquisizione nella casa dell’uomo il quale, all’arrivo dei poliziotti, ha tentato di disfarsi della droga lanciandola da una finestra.

La scena, però, è stata ripresa da uno degli operatori appositamente lasciato sul retro della casa. Una volta recuperato l’involucro, gli agenti hanno trovato 100 grammi di marijuana.

Secondo gli investigatori, benché si tratti di un incensurato, il 28enne, secondo gli elementi raccolti sarebbe stato dedito in modo professionale all’attività illecita.

Infatti, nella sua abitazione, oltre alla droga già divisa in diverse dosi pronte per essere cedute, sono stati sequestrati bilancini di precisione, un grinder, buste e macchinari per il confezionamento sottovuoto dello stupefacente.

L’operazione è stata supportata da personale dell’Unità Cinofila della Questura di Vibo Valentia, con l’impiego del cane “Bruce”.

L’arrestato, su disposizione del pm di turno della Procura di Catanzaro, in attesa della convalida è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Articolo precedente Cinquefrondi: assegnate le prime case ad 1 euro
Articolo successivoCOVID- aumento dei contagi: alcune regioni verso zone rosse. Calabria verso arancione