Tenta di soffocare la madre per soldi – arrestato 28enne

522

Un giovane di 28 anni è stato arrestato ieri sera a Catania da carabinieri dopo aver aggredito a calci e pugni la madre. Il 28enne ha anche tentato di soffocare la donna con un cuscino, perché non voleva dargli il denaro per acquistare la droga.

Accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, dopo il processo per direttissima è stato rinchiuso nel carcere di Termini Imerese.

 

A chiedere aiuto al 112 è stata la donna, da tempo vittima di continue richieste di denaro da parte del figlio.
Per  sfuggirgli si sarebbe chiusa in camera da letto ma il giovane, sfondando la porta con calci e pungi, l’avrebbe ugualmente raggiunta tentando di soffocarla.
Riuscita a divincolarsi, sarebbe stata nuovamente afferrata dal figlio, che le avrebbe premuto una mano sulla bocca colpendola anche con un calcio alla schiena. Analoghi episodi di violenza e di minacce si sarebbero verificati in altre occasioni, ma la donna per timore non li avrebbe mai denunciati.

Articolo precedente COVID – 7 morti in ospedale a Reggio, tra cui una 33enne
Articolo successivoGreen pass obbligatorio per poter mantenere il Reddito di cittadinanza