Trovato morto legato mani e piedi con fil di ferro

Un clochard italiano di 42 anni Davide Baruffini è stato trovato morto ieri mattina nel parcheggio dell’aeroporto di Linate, legato mani e piedi con un filo di ferro. 

L’uomo è stato trovato nel parcheggio multipiano P2 dello scalo milanese e gli agenti della Polaria stanno ricostruendo la sua vita per capire le cause della morte. Informata anche la sezione omicidi della Squadra Mobile. Le ipotesi è che si tratti di un omicidio o di un gesto volontario. L’uomo aveva una gamba rotta.

L’aeroporto di Linate dall’estate è chiuso per ristrutturazione e riaprirà il 26 ottobre così come il parcheggio. (Ansa)