Violenta più volte la figlia che resta incinta – Arrestato

1453

Un rumeno è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato di Cerignola (Foggia) con le accuse di violenza sessuale aggravata e continuata e maltrattamenti in famiglia.

L’uomo avrebbe violentato ripetutamente la figlia, rimasta poi incinta.

 All’identificazione dell’uomo si è giunti dopo la segnalazione della presenza in un casolare di campagna di un nucleo familiare composto da minori e da una ragazza maggiorenne incinta a seguito- secondo la polizia- di continui abusi sessuali da parte del padre.

Ad avvalorare le accuse a carico del genitore ci sarebbero anche le dichiarazioni rese dalla vittima.

Articolo precedente Tumori: in Calabria arrivata carovana Komen per campagna prevenzione
Articolo successivoIncidente stradale su Ss 106 – un morto