Affonda peschereccio a Capo Vaticano – tratti in salvo 3 uomini di Gioia Tauro

3149

I tre componenti l’equipaggio di un motopeschereccio sono stati salvati da un’unità navale della Guardia di finanza al largo di Capo Vaticano.

Ricevuto l’allarme, l’unità della Guardia di finanza “Corigliano 807”, che stava facendo rientro nel porto di Gioia Tauro, ha deviato la rotta intervenendo nella zona dove il peschereccio “Maurizio I” siglato Gt 679 stava per affondare per cause che sono ancora da accertare.

 

finanzieri sono riusciti ad arrivare in tempo per salvare l’intero equipaggio prima che il peschereccio affondasse. I tre uomini, tutti originari di Gioia Tauro, che erano a bordo del “Maurizio 1” non hanno riportato lesioni o ferite e sono stati immediatamente trasportati sulla banchina del porto di Gioia Tauro dove sono stati visitati da un medico del 118. La motonave della Guardia di Finanza, lunga quasi 9 metri, ha potuto agire con rapidità grazie alle sue caratteristiche di agilità navale anche in contesti dove il mare è particolarmente agitato.

Articolo precedente Italia, il paese degli eterni ritardi
Articolo successivoReggio Calabria – rissa in città: arrestate 6 persone