Armi chimiche, partite la nave Usa direzione Gioia Tauro

La nave militare americana Cape Ray, equipaggiata per la distruzione degli agenti chimici siriani, è partita oggi dal porto di Norfolk per raggiungere Gioia Tauro, dove caricherà i materiali trasportati da un cargo proveniente dalla Siria. Lo ha annunciato il Pentagono, precisando che la Cape Ray raggiungerà la Calabria “in due o tre settimane”.

Una volta raggiunto il porto calabrese, la nave Usa caricherà a bordo oltre 500 tonnellate di agenti chimici, utilizzati per la creazione di gas mostarda e gas sarin, e riprenderà il largo, per la loro distruzione in acque internazionali.