Picchiava genitori per soldi da spendere alle slot

Filandari (Vibo Valentia). I carabinieri di Filandari, hanno arrestato D.M. di 38 anni con le accuse di  estorsione e danneggiamento. L’uomo per oltre tre anni ha picchiato i genitori per avere i soldi da giocare alle slot machine. Esasperati dalla situazione il padre e la madre hanno denunciate le violenze patite ai carabinieri che sono prontamente intervenuti arrestando l’uomo le cui richieste di denaro ai genitori, stando alla denuncia, erano pressochè giornaliere. L’arrestato è stato portato in una comunità terapeutica assistita.