Calabria – cadavere di un uomo trovato in spiaggia

1793

Il corpo senza vita di un sub, Giuseppe Costa, di 45 anni, di Corigliano Rossano, è stato trovato sul litorale di Cassano allo Ionio, in provincia di Cosenza, nella spiaggia tra il villaggio turistico Marina di Sibari e i Laghi di Sibari.

A fare la scoperta in tarda mattinata sembra siano state alcune persone che si trovavano sulla spiaggia e che immediatamente hanno allertato le forze dell’ordine.

Da quanto si è appreso pare che l’uomo, che si era immerso in mare da solo, sia stato colpito da un malore e poi le correnti ne avrebbero trasportato il corpo sulla battigia dove è stato trovato.

  Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cassano allo Ionio, guidati dal capitano Michele Ornelli. Dopo un’ispezione del medico legale, il pm di turno della Procura di Castrovillari Simona Manera ha disposto la consegna del corpo ai familiari del sub.

La decisione del magistrato conferma l’ipotesi che la morte del quarantacinquenne sarebbe sopravvenuta per un improvviso malore mentre l’uomo si trovava in acqua

Articolo precedente Schiaffi e pizzicotti a bimba disabile – arrestata assistente scolastica
Articolo successivoCede giostra al lunapark – feriti tre ragazzini: uno grave