Calabria mare pulito: elicotteri e droni per monitorare le coste

306

È partita oggi un’azione di monitoraggio sperimentale del mare – portata avanti dalla Regione Calabria – che si svolge mediante l’utilizzo di elicotteri e droni.

 

Le immagini prodotte vengono trasmesse in live streaming sulla piattaforma regionale https://marecalabria.it (al momento accessibile solo agli addetti ai lavori) utile per il controllo simultaneo delle coste da parte delle autorità competenti.

 

La tecnologia permette, attraverso una rete di server proprietari, di trasmettere in diretta le immagini provenienti da varie sorgenti, anche simultaneamente.

 

I video vengono arricchiti con il posizionamento Gps real time, della data e dell’ora del monitoraggio: in questo modo tutte le immagini riprese hanno data e posizione certa.

Verranno monitorati dunque, in via sperimentale, per tutta la stagione estiva, il mare, le coste, e anche l’entroterra, soprattutto nelle zone nelle quali si trovano i depuratori: l’obiettivo è quello di analizzare l’andamento delle correnti, tenere sotto controllo la qualità delle acque, e soprattutto individuare con tempestività eventuali illeciti, per poter così intervenire con immediatezza.

Articolo precedente Saccomanno (Lega): “La Ndrangheta cerca di occupare territori dove si produce cipolla rossa di Tropea”
Articolo successivoCalabria – aggredito ex sindaco: ricoverato in gravi condizioni