Calabria – molestata mentre fa jogging: arrestato 37enne

704

Un uomo di 37 anni, richiedente asilo di origine afgana, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia di Stato a Crotone con l’accusa di violenza sessuale.

Avrebbe avvicinato una donna di 39 anni intenta a fare jogging molestandola dopo averla trattenuta per un braccio.

Il fatto è avvenuto a Crotone lungo la passerella del porto industriale di Crotone.

La donna, impaurita, è riuscita a divincolarsi e a fuggire prima a piedi e successivamente a bordo della sua auto. Poco dopo è ritornata nel luogo dell’aggressione riuscendo, con il proprio smartphone, a scattare delle foto del trentasettenne che ha consegnato agli agenti della volante giunti sul posto a seguito di una sua segnalazione al 113.

L’uomo, regolarmente presente in Italia perché richiedente asilo e in attesa delle determinazioni degli organi competenti, è stato identificato e rintracciato dai poliziotti che gli hanno notificato il provvedimento.

Articolo precedente Taurianova – detenzione stupefacenti a fini di spaccio: arrestata 60enne
Articolo successivoRiconoscimento per il panificio “L’Arte del Pane” che ottiene un’altra “rotella” nella guida Gambero Rosso Pizzerie d’Italia 2022