Catturato in Francia il latitante Giovanni Franco

Giovanni Franco, di anni 66, elemento di spicco, riferiscono gli investigatori, della cosca di ‘ndrangheta dei Barreca di Reggio Calabria, è stato catturato ad Antibes in Francia, grazie ad una complessa operazione di Polizia posta in essere dalla squadra mobile di Reggio Calabria diretta da Gennaro Semeraro, con la coordinazione della Dda di Reggio Calabria e grazie alla cooperazione tra la polizia italiana e quella francese. 

Franco era latitante dal febbraio 2012, ossia da quando è stato emesso un ordine di carcerazione dalla Procura generale di Reggio Calabria, per il quale lo stesso dovrà scontare la pena di anni 11 e mesi 4 di reclusione a causa di una condanna per il reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.